2.111 km con un pieno? La Opel Insigna 1.6 CDTI c’è riuscita

La Opel Insignia con motore diesel 1.6 da 136 cv (qui da noi a partire da 31.250 euro) indica ufficialmente un consumo nel ciclo misto di 3,9/3,8 litri (in Germania, infatti, appartiene alla classe di efficienza A+).

Un esperto svizzero di hypermiling, però, ha voluto fare di meglio e ha dimostrato che è possibile ridurre considerevolmente i consumi nel normale traffico delle strade europee. Felix Egolf, ex pilota di Airbus, adesso è un hypermiler, cioè un membro di quella community che guida cercando di ridurre al minimo i consumi.

Così, nel corso del suo viaggio dalle Alpi al Mare del Nord e ritorno al volante di una normalissima Insignia 1.6 CDTI ecoFlex ha consumato solo 3,46 litri di carburante per 100 chilometri. In totale, ha percorso 2.111 km con un solo pieno.

Egolf è partito da Lucerna il 6 aprile. Ha poi raggiunto la sede Opel di Rüsselsheim attraversando la Foresta Nera, in seguito è passato da Münster e Oldenburg, per giungere fino a Cuxhaven sulla costa del Mare del Nord. Il viaggio di ritorno lo ha visto passare per Hannover, Kassel e San Gallo prima di concludere la sua “impresa” a Zurigo, l’8 aprile.

“Era da un po’ di tempo che desideravo abbattere il muro dei 2.000 km, ma non ero riuscito a trovare l’auto giusta. L’eccellente aerodinamica della Insigna (Cx pari a 0,26, ndr) e gli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento Continental Eco Contact 5 mi hanno permesso di ottenere questo incredibile risultato”.

Il viaggio di Felix Egolf dimostra una cosa molto importante: chiunque abbia uno stile di guida molto attento può facilmente raggiungere e superare i dati ufficiali sui consumi dichiarati da qualsiasi Casa automobilistica. Chiunque, insomma, può diventare un hypermiler e scoprire quanto, davvero, possa durare un pieno di carburante se si guida senza eccessi di foga continua.