La 31esima edizione del premio “Auto Europa” si è svolta all’interno dello Smart Mobility World, la più importante manifestazione nazionale ed europea dedicata alla mobilità sostenibile, digitale e integrata. Sono stati valutati da oltre 100 giornalisti specializzati ben 21 modelli che, secondo il regolamento, rappresentano la selezione delle migliori auto prodotte in Europa, in almeno 10.000 esemplari e commercializzate tra il 1° settembre 2015 e il 31 agosto 2016.

Il titolo di “Auto Europa 2017” è andato alla Alfa Romeo Giulia.

Un riconoscimento importante che premia la bontà di questa grande novità del Biscione (qui potete leggere la nostra prova su strada in anteprima), sul mercato disponibile in 6 allestimenti (Giulia, Super, Veloce, Quadrifoglio e due allestimenti Business e Business Sport dedicati al mondo delle aziende) e 5 motorizzazioni: 2.2 diesel 150 e 180 cv con cambio manuale a 6 marce o automatico a 8 marce; 2.9 V6 biturbo benzina 510 cv con cambio manuale a 6 marce o automatico 8 marce; il 2.0 benzina 280 cv e il 2.2 diesel 210 cv entrambi con cambio automatico a 8 marce che hanno debuttato con la Giulia Veloce. Ulteriore novità introdotta dalla Giulia Veloce è il nuovo sistema di trazione Q4 all-wheel drive, attraverso il quale si può gestire la dinamica dell’auto in tempo reale.

ALLA NISSAN LEAF IL “GREEN GOLD AWARD 2017”
Per l’auto di Casa Nissan 100% elettrica un premio particolare, alla sua prima edizione. Alla base del “Green Gold Award”, per la prima volta, nuovi criteri valutativi definiti da LifeGate, che con il progetto Mobility Revolution ha dato il via a un nuovo rating per giudicare i 21 modelli finalisti. Cinque le macro-aree di valutazione: impatto ambientale, risparmio economico, serenità di guida, innovazione tecnologica e caratteristiche del veicolo.

Un rating che offre attualmente la più completa analisi di un’automobile in merito al suo livello di sostenibilità, definito da sicurezza, comfort, riciclabilità dei suoi componenti e l’impegno del brand per rendere sostenibile la propria attività a livello globale.

“È un premio speciale e molto sentito, ulteriore conferma dell’impegno di Nissan a favore della mobilità elettrica e sostenibile, ma anche delle nuove tecnologie legate alla sicurezza e alla connettività”, Bruno Mattucci, a.d. Nissan Italia.

IL PREMIO “AUTO SPORTIVA” ALLA FORD FOCUS RS
La Ford Focus RS ha centrato la prestigiosa vittoria del premio Auto Europa nella categoria Auto Sportive precedendo la Ferrari GTC 4. L’Ovale Blu deve festeggiare alla grande. La Uiga ha eletto la migliore nuova auto sportiva prodotta in almeno 500 esemplari in Europa e commercializzata nel nostro continente dopo il 1° settembre 2015, riconoscendo alla Focus RS il primato riguardo al requisito fondamentale della novità, sia dal punto di vista tecnico che del design.

“Questo premio è per noi motivo di grande orgoglio perché sottolinea il dna sportivo della Focus RS e stabilisce il nuovo punto di riferimento in pista e sulla strada”, Domenico Chianese, presidente e a.d. Ford Italia.

La terza generazione della versione più estrema della hatchback dell’Ovale Blu è stata sviluppata in Europa e Usa dagli ingegneri del team Ford Performance, ed è stata messa a punto in collaborazione con Ken Block, il celebre pilota acrobatico ormai grande star di YouTube.

La Focus RS è la prima RS dotata di selettore delle modalità di guida, tra le quali “Drift Mode” e “Launch Control”, ed è dotata del più efficiente impianto frenante con pinze Brembo mai montato a bordo di una vettura RS. Sotto il cofano batte l’EcoBoost 2.3 da 350 cv, capace di fare accelerare la Focus RS da 0 a 100 km/h in soli 4,7’’ e di farle raggiungere una velocità massima di 266 km/h.