Friedrichshafen – Dal 2 al 5 Settembre, nel centro fieristico di Friedrichshafen in Germania, Dainese presenterà in anteprima la collezione per il 2010 che segna l’inizio di un nuovo e ambizioso progetto dell’azienda italiana nel mondo della bicicletta. Dainese lancia un’esclusiva linea di abbigliamento e protezioni, declinata per ogni tipologia di ciclista e di terreno, pensata per garantire il giusto equilibrio tra sicurezza e comfort e per offrire il massimo in termini di performance. Questo è il concetto che ha dato vita ai nuovi progetti  Velocity e Freeride-Downhill: protezioni hard ergonomiche e traspiranti per un uso off-road estremo e  capi in tessuto tecnico e innovativo, che  integrano protezioni di ultima generazione soft.
Il migliore debutto del nuovo progetto Bike di Dainese non poteva essere altro che la partecipazione alla più importante fiera internazionale di questo mondo: a Eurobike Dainese ospiterà i propri clienti all’interno di uno stand funzionale, dove sarà esposta l’intera gamma di protezioni e accessori per la stagione 2010.
Dainese parteciperà anche all’importante Eurobike Award, il concorso organizzato dalla Fiera  in collaborazione con l’International Forum Design, che premia i prodotti e le idee più innovativi, funzionali ed eco sostenibili presentati dalle aziende del settore. Durante il Demo Day dedicato alla stampa internazionale Dainese darà la possibilità a tutti i giornalisti di testare in prima persona i propri prodotti all’interno dei circuiti predisposti dalla fiera nella regione di Ällgau. Anche dal punto di vista commerciale Dainese ha introdotto significativi cambiamenti per potenziare la propria rete di distribuzione.
A Luglio ha chiuso accordi con i più importanti distributori del mercato europeo: Shimano sarà partner esclusivo della line Bike Dainese per Francia, Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Polonia, Olanda, Belgio e Lussemburgo e il tedesco Paul Lange & Co si occuperà della distribuzione in Germania, Austria, Ungheria, Slovacchia e Ucraina. Svizzera e Lichtenstein saranno invece affidati alla svizzera Fuchs – Movesa.
L’azienda di Molvena (Vicenza), specializzata nella produzione di abbigliamento protettivo per gli sport dinamici, è presente nel mondo della mountain bike già dal 1992, quando, forte delle proprie conoscenze ed esperienza derivate dal motociclismo, per prima ha introdotto paraschiena e sistema di protezioni  integrato nella disciplina Downhill grazie alla proficua collaborazione con  il campione svizzero Philippe Perakis. (ore 17:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply