Milano – Si rafforza il legame tra Lexus ed il golf. Con il primo appuntamento al Circolo Golf Villa d’Este (CO), sabato 2 aprile, inizierà la quinta edizione del Lexus Golf Trophy, il torneo di golf Lexus che attraversa l’Italia in dodici tappe, che si concluderà il 9 ottobre al Golf Club Marco Simone (RM). Oltre ad offrire momenti di sport unici, il Lexus Golf Trophy darà l’opportunità agli appassionati di Golf di ammirare e provare la tecnologia esclusiva dei prodotti Lexus, compresa l’ultimissima novità: la CT 200h.
Quando si parla di “green” Lexus è il numero uno. E’ infatti il solo marchio al mondo capace di offrire una versione full hybrid per quasi tutti i suoi modelli, dalla nuovissima compatta CT200h, alla nuova generazione del SUV di lusso della gamma RX all’ammiraglia della gamma LS. Il legame tra Lexus ed il Golf è un abbinamento ideale anche per quei valori di raffinatezza e sviluppo tecnologico che da sempre caratterizzano il brand.
In questo contesto avrà inizio la quinta edizione del Lexus Golf Trophy, che già nelle precedenti edizioni ha confermato le aspettative, sia in termini di partecipazione che di test drive. Nell’edizione scorsa i numeri sono stati di assoluto rilievo: oltre 1500 presenze, oltre 1000 giocatori, ed oltre 1.500 test drive effettuati con particolare interesse per i modelli a tecnologia full hybrid. Per tutte le tappe, Lexus dedicherà a tutti i suoi ospiti un’intera giornata di sport e divertimento che accompagnerà la gara a formula 18 buche stableford – 3 categorie.
Il Lexus Golf Trophy 2011 offre la possibilità di entrare in contatto con l’esperienza Lexus, scandita dall’esclusività, dal dinamismo, dalla passione del brand, dalla sicurezza e dall’unicità dei suoi prodotti. Prodotti che saranno presentati e proposti per un test drive ad altissimo livello tenuto dai piloti del Lexus Driving Team.
Da parte sua Toyota Hybrid Synergy Drive (HSD) sarà sponsor ufficiale della XI edizione della Milano City Marathon che si disputerà il 10 aprile. L’animo ibrido, l’attenzione per l’ambiente, la passione per le performance più efficienti, sono le caratteristiche di Auris HSD e Prius che accompagneranno gli atleti durante il tragitto della maratona. Una delle caratteristiche della City Marathon di Milano è la velocità del percorso e gli atleti, quindi, devono sapere gestire al meglio le loro energie per raggiungere il traguardo. La tecnologia ibrida Toyota è la dimostrazione concreta di un sistema d’impiego efficiente delle energie: infatti combina un motore elettrico (da 82 cv) e un motore benzina 1.8 VVT-i (da 99 cv), che lavorano in sinergia (insieme erogano 136 cv) per ottimizzare le prestazioni e allo stesso tempo ridurre le emissioni e i consumi.
Con le automobili dotate di tecnologia full hybrid, Toyota si rivolge ad un consumatore attento ed informato, l’atleta, che dell’energia, delle performance e del rispetto ambientale fa il suo traguardo.
Inoltre il 7, 8, 9 e 10 aprile Toyota HSD sarà presente al Marathon Village in Piazza Castello con l’esposizione della nuova Prius Plug-in, l’ibrida ricaricabile sul mercato dal 2012. (ore 10:35)