Roma – L’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (Apre) organizza, per conto del ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, il 4 aprile a Roma, il convegno “Presentazione del Libro Verde: quadro strategico comune per il finanziamento della ricerca e dell’innovazione dell’EU”. L’evento è ospitato nella “Sala Conferenze C” del Miur, Piazzale Kennedy 20 (Roma), inizio lavori ore 9.30.
Il convegno nasce in occasione della pubblicazione da parte della Commissione Europea delle nuove strategie adottate e raccolte nel “Green Paper”, un documento che punta a trasformare le sfide in opportunità: verso un quadro strategico comune per il finanziamento della ricerca e dell’innovazione dell’Unione europea e propone grandi modifiche nei finanziamenti Europei alla ricerca e all’innovazione. I cambiamenti proposti saranno introdotti nel prossimo bilancio UE dopo il 2013 e riuniranno il Programma quadro di ricerca, il Programma competitività e innovazione (Cip) e l’Istituto europeo di innovazione tecnologica (Iet). Obiettivo è presentare il Libro Verde al fine di dare seguito all’invito della Commissione di rispondere alle deomande presenti nel documento entro il 20 maggio 2011.
Il convegno prevede l’intervento di autorevoli personaggi del mondo della ricerca scientifica e tecnologica, quali: dott. Mario Alì (direttore generale per l’internazionalizzazione della ricerca, Miur), dott. Massimo Gaiani (ministro plenipotenziario del dipartimento Politiche Europee, Presidenza del Consiglio), prof. Ezio Andreta (presidente Apre), ing.Raffaele Liberali (direttore Unità Energia della direzione generale Ricerca della Commissione Europea), dott. Luca Moretti (rappresentanza permanente d’Italia alll’Unione Europea).
******
Venezia – Nello spazio Porto di Santa Marta il 4 aprile alle ore 12:30 si terrà la conferenza stampa di  presentazione dei risultati del progetto “Clean Venice”, iniziativa della Regione Veneto sull’utilizzo nei mezzi pubblici Actv del gasolio addizionato con l’additivo Magigas Diesel  D7 che ha abbattuto nel periodo di sperimentazione al Lido di Venezia (febbraio-agosto 2010) l’emissione di PM10 e  ridotto i consumi di carburante. Nell’occasione verranno presentate le prossime applicazioni per il trasporto pubblico nel centro urbano di Mestre e per il trasporto ferroviario (treni a trazione diesel gestiti da Sistemi Territoriali).
Interverranno:  Renato Chisso,  assessore alla Mobilità ed Infrastrutture della Regione Veneto; Marcello Panettoni,   presidente Actv; Stefano Biondi,  presidente Envicon. (ore 14:00)