Sabato 13 settembre il tour settembrino dei raduni MX-5 farà tappa nella splendida città di Napoli che i partecipanti potranno ammirare da un punto di vista speciale, e cioè a bordo della proprie MX-5. Il percorso del 2° Raduno “Con Mazda Napoli in giro per i Campi Flegrei” si snoda infatti nelle zone più turistiche e piacevoli del capoluogo campano, attraversate dalla carovana miatista sotto la supervisione dello staff delle concessionarie Mazda Napoli e Gi.R.Gi 2, organizzatrici del raduno in collaborazione con Mazda Motor Italia e con il Registro Italiano Mazda MX-5 (RIM).
Luoghi raccontanti nei libri, nei film e nelle canzoni saranno attraversati dal “biscione” di MX-5 fino a giungere nella zona dei laghi dei Campi Flegrei, precisamente a Bacoli, per un gustoso pranzo tutto a base di pesce al ristorante La Villetta.
Nel pomeriggio, il passaggio dalle vie più belle e famose della città, come Via Petrarca, da cui si ammira il golfo di Napoli proprio nella stessa prospettiva delle cartoline e delle antiche stampe d’epoca, condurrà i radunisti al mare, a Mergellina, nella centralissima Rotonda Diaz, per il gran finale presso il Mazda Expo, il village itinerante di Mazda Motor Italia e del RIM che distribuirà gadget a tutto il pubblico presente.
Ricchi premi in palio per i partecipanti al raduno: l’equipaggio che arriva da più lontano, la MX-5 più bella eletta dai radunisti e la MX-5 “classica di domani” si aggiudicheranno, oltre a due T-shirt manica lunga e a due giubbotti smanicati Mazda, anche un prezioso I – Pod messo in palio da Mazda Napoli e Gi.R.Gi 2 e non mancheranno premi anche per i vincitori del gioco “Miatista Enigmista” tra cui un’utilissima pen drive.
Sul sito www.mx5.it è possibile iscriversi on line all’incontro di Napoli scaricando il modulo di adesione da inviare alla segreteria del RIM via email a mx5@pdir.it o via fax allo 011.2741758.
Sempre sul sito www.mx5.it sono disponibili anche i moduli di iscrizione completi di programmi dei prossimi raduni MX-5 previsti domenica 21 settembre a Roma, il 28 a Treviso e il 5 ottobre in Sardegna, a Cagliari.
Come si fa a restare a casa?