Pesaro – Pesaro è la “città dei motori”, nel presente e nel passato: sulle colline che la circondano hanno imparato l’arte della guida grandi centauri come Tonino Benelli, Dorino Serafini, Paolo Campanelli, Silvio Grassetti, Eugenio Lazzarini e Valentino Rossi. Qui, nel cuore dell’Italia che celebra 150 anni di unità, ha sede Benelli QJ, l’azienda italiana che progetta e realizza motociclette ammirate in tutto il mondo. E ancora a Pesaro, per mantenere viva la memoria di un marchio leggendario, operano le Officine Benelli, un centro dinamico di iniziative, esposizioni e documentazione.
Sulle strade dei grandi campioni del passato e del presente si festeggeranno i cento anni (1911-2011) della più famosa Casa motociclistica pesarese. Benelli QJ, il Comune di Pesaro, il Registro Storico Benelli e il Moto Club Pesaro “T. Benelli” promuovono un ricco programma di iniziative, incentrate sulla “Settimana Benelli”, dal 12 al 18 settembre: sette giorni di appuntamenti imperdibili per tutti gli appassionati della Casa del leoncino.
Le principali attività in programma.
Ogni giorno, da lunedì 12 a giovedì 15, saranno organizzate escursioni in moto, con partenza alle 09:30 dalle Officine Benelli, pranzo durante la gita, ritorno alle 16:30 e visita alle Officine Benelli. Sono stati selezionati 10 itinerari. “Sulle strade dei campioni”: dal mare Adriatico alle colline marchigiane, fino ai monti dell’Appennino. Un’esperienza motociclista che è viaggio e scoperta, come racconta la guida “Pesaro è in moto” (www.turismopesaro.it, pagina “città dei motori”), realizzata dal Comune di Pesaro in collaborazione con le Officine Benelli. Per l’occasione il Moto Club offre la possibilità di affittare favolose moto storiche.
Venerdì 16 a partire dalle 10 andrà in scena il “Benelli QJ Open Day”, con visite guidate all’interno del reparto produttivo della factory Benelli (Pesaro, Strada Fornace Vecchia, 3), dove nascono le famose Tnt, emblema della Casa italiana. Dopo avere scoperto i segreti della produzione Benelli, gli appassionati del marchio saliranno in moto per affrontare l’itinerario “Alla scoperta delle Capute”, uno splendido percorso collinare che attraversa paesaggi emozionanti, tra cui la splendida Urbino e il Montefeltro; ritorno a Pesaro per le 19. Nel programma dell’evento, oltre alle escursioni in moto, sono previste numerose serate di intrattenimento e incontri, incentrate naturalmente sulla storia Benelli
Martedì 13 alle 21 all’Auditorium di palazzo Montani Antaldi, gentilmente concesso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro (via Passeri 72), avrà luogo il “Benelli Talk show”. Massimo Fiorentino, direttore responsabile della rivista Motitalia, e tutti gli appassionati di motori incontreranno la famiglia Benelli, operai, tecnici, piloti, concessionari e protagonisti della storia Benelli.
Mercoledì 14, giovedì 15 e venerdì 16 alle 21 nell’area “Ospitality Benelli”, nella Piazza coperta del Centro direzionale Benelli, “la città dei motori incontra la città della musica”: eventi musicali ad ingresso gratuito.
Sabato 17 alle 9 in piazzale della Libertà, con la collaborazione di tutti i Moto Club della provincia di Pesaro, via al un grande appuntamento per tutti gli appassionati di motociclismo, con giro turistico nella mattinata e ritrovo in piazzale della Libertà nel pomeriggio. Dalle 17 via alla musica e, per finire in bellezza, alle 19 ancora show, con la musica inconfondibile dei motori: “Rombo di tuono”, le Benelli da competizione, protagoniste di tante gare mondiali, guidate dai piloti Grassetti, Pasolini, Carruthers e Saarinen negli anni Sessanta e Settanta sprigioneranno l’inconfondibile rombo delle pluricilindriche pesaresi.
Infine domenica 18 alle 9, alle Officine Benelli di via Mameli, “Parata Benelli”, sulle colline di Pesaro, riservata a moto Benelli e MotoBi, a calendario Asi (Automotoclub Storico Italiano), con gran finale sulla strada Panoramica del San Bartolo e pranzo a Villa Caprile.
Pesaro fa parte dell’Associazione Città dei motori: voluta dall’Anci e nata nel 2008, riunisce i Comuni del “Made in Italy” motoristico nel senso più ampio del termine (automobili, scooter e motociclette, motoristica aeronautica, ferroviaria e navale, città che ospitano circuiti sportivi, musei e istituzioni culturali). Per rendere ancora più piacevole la permanenza a Pesaro, è stato concluso un accordo per l’ospitalità alberghiera con  Apahotel, concordando una tariffa particolarissima per tutti gli appassionati e simpatizzanti del marchio Benelli che verranno a festeggiare il traguardo storico del centenario.
Tutti coloro che vorranno registrarsi all’evento possono farlo andando sul sito http://www.benelli.com/centenario.asp. (ore 16:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply