Milano – Giovedì 15 dicembre alle ore 10:30 all’Hotel Principe di Savoia (piazza della Repubblica 17) l’Unrae, l’Unione che rappresenta tutte le case automobilistiche straniere che operano sul mercato italiano, riunirà la stampa italiana nel tradizionale incontro di fine anno. Il presidente Jacques Bousquet e il direttore generale Gianni Filipponi illustreranno i dati del mercato 2011 condizionati, scrive Filipponi nell’invito rivolto ai giornalisti, <<da un clima davvero inusuale, dove le difficoltà e le problematiche del settore si immergono nella realtà del nuovo Governo impegnato a gestire una crisi finanziaria complessa che chiamerà a raccolto tutte le forze vive del Paese>>. Occorrerà contribuire al risanamento, scrive ancora Filipponi, <<ma anche gettare le basi per il rilancio della nostra economia che ha nel settore auto motive un importante pilastro, restituendo alla mobilità stradale nel suo minsieme la posizione che le compete in un Paese moderno. L’Unrae intende affrontare queste tematiche proponendo il suo contributo di idee, completandole con una profonda riflessione sul quadro che si prospetta per il 2012 e con un’analisi di quello che è stato il mercato dell’auto 2011 in Italia, in Europa e nel mondo>>. (ore 17:15)