Reggio Emilia – È nata America’s Fun, la prima manifestazione internazionale interamente dedicata ai miti della cultura americana. Il nuovo, originalissimo salone, si terrà nella sede espositiva di Reggio Emilia dal 25 al 27 maggio, grazie alla collaborazione tra Team For You e American Meeting-Rivista di Cultura Americana: una partnership vincente in grado di concentrare per la prima volta in un’unica sede il mondo a stelle e strisce di ogni epoca, cultura ed estrazione.
Spazio ai motori a quattro, due e anche tre ruote, allo sport americano capitanato dal football, dall’Arm Wrestling e dal Mixed Martial Art. Non mancheranno il fitness, le acrobazie degli stuntman, la musica, i balli e la bellezza made in Usa, le evoluzioni delle Cheerleaders, il gioco del Burlesque e si svolgerà anche un vero torneo di Poker Texas Hold‘em, con tanto di poker room, allestita come una vera sala da gioco di Las Vegas.
Ma veniamo ai motori. Sono davvero tante le cartoline dei miti americani a quattro ruote che animano il nostro immaginario collettivo: Limousine, Corvette, Dodge, Mustang… Ad American’s Fun ci saranno tutte queste meravigliose automobili, e non saranno solo da guardare!
Finalmente tanti di noi potranno esaudire il desiderio di salire su una lussuosissima Limousine, l’auto che sembra sfidare le leggi della fisica e della meccanica, e che rappresenta da sempre l’icona del lusso e del jet set.
Accanto alla raffinatezza e alla modernità degli interni, tipiche delle Limousine, i puristi delle auto americane d’epoca impazziranno letteralmente di gioia davanti alle Hot Rod. Le “bielle roventi”, come vengono chiamate in gergo, sono le vere protagoniste di un’epoca e poter toccare con mano questi gioielli, raccontati in una grossa fetta del cinema americano on the road, da Grease al cult American Graffiti, sarà un’esperienza unica!
Come anticipato, queste belle signore dai motori ruggenti non saranno sole. Con la collaborazione di autosaloni specializzati nell’import-export si potranno ammirare, solo per citarne alcuni, intramontabili must come Corvette, Dodge e Mustang, nomi evocativi di auto che continuano ad avere un posto d’onore nel cuore degli appassionati.
Tra le altre sorprese, che per ora preferiamo non svelare ancora del tutto, sarà molto interessante l’area dedicata ai mezzi militari Usa abbandonati in Italia alla fine della
seconda guerra mondiale. Alcuni collezionisti li hanno recuperati e hanno voluto conservarli e restaurarli, vuoi per la passione nei confronti di questa meccanica, vuoi per la valenza storica dei mezzi e del ricordo del quale sono carichi.
Potevano mai mancare gli stuntman, gli esperti di drifting e di free style? Con tutte queste automobili che evocano l’America, le sue città, il suo cinema, è del tutto naturale che i più bravi piloti-acrobati mostrino di che pasta sono fatti!
Ad America’s Fun ci saranno i migliori rappresentanti di queste specialità, come la Folco Stuntman School, che ha vinto in questi giorni il Guinness World Record di parcheggio in testa –coda, il team Da Boot con il loro nuovo format “I Signori delle Rampe”, insieme ai Quad degli Acrobatic Group e agli artisti del drifting dello 01-Team.
Esibizioni solo da guardare? Assolutamente no! Lo spirito Usa impone ovviamente di offrire l’emozione del Taxi-Drifting e dello Stunt-Driving a tutti coloro che avranno il fegato di salire a bordo. In poche parole un passaggio con incluso un carico di adrenalina! Meglio non farsi sfuggire questa occasione …
In questa carrellata di motori americani non potevano poi mancare le due ruote per eccellenza: quelle delle Harley Davidson, che insieme alle Victory e ad altre marche famose si faranno tutte ammirare a fianco di quelle assolutamente originali e uniche, realizzate dai Customizzatori. Sarà una scoperta continua vedere da vicino i loro lavori, ad America’s Fun ci saranno infatti Customizzatori di fama internazionale, che porteranno i loro capolavori per lasciarceli ammirare.
Nel ricco palinsesto di America’s Fun dedicato ai motori, merita una citazione speciale l’Italian Motorcycle Championship, che a Reggio Emilia garantisce la presenza di moto customizzate davvero molto varie. La filosofia sulla quale nasce America’s Fun è quella di portare alla conoscenza del pubblico non solo tutto ciò che c’è in Italia di made in Usa, ma anche tutto quello che si ispira alla filosofia custom d’oltreoceano.
Con questi presupposti l’Italian Motorcycle Championship ben si fonde in un programma motoristico davvero unico. Organizzato da Biker’s Life, è un contest che si svolge a tappe in Italia, e che mette in gara mezzi customizzati di svariate categorie. Non solo tutti i possessori di motori americani, o di auto e moto che rispecchiano la filosofia di America’s Fun, avranno diritto a parcheggio e ingresso gratuito per tutti i 3 i giorni e  senza limitazione di passeggeri, ma accederanno a un’area loro dedicata dove il pubblico eleggerà il vincitore, che si porterà a casa un premio speciale: un viaggio negli States. Per il fortunato, la busta conterrà il volo di andata e ritorno e cinque notti in hotel in una destinazione a sua scelta tra Los Angeles, Miami e New York. Questo viaggio è offerto da American Vitti, tour operator specializzato nella creazione di pacchetti viaggio negli States.
Una doppia ragione dunque per i proprietari di auto e moto americane: per la prima volta viene messo in palio un premio così consistente e, fattore non secondario per tutti quelli che arriveranno secondi al concorso, viene offerta la possibilità di accedere al quartiere fieristico senza limitazioni di orari o numero di omaggi per i componenti della vettura. L’iniziativa è estesa ad ogni tipo di motore, per 2 o 4 ruote, l’unica caratteristica richiesta è che il mezzo abbia un motore americano, o che sia quantomeno attinente alla filosofia di America’s Fun. (ore 19:50)