Roma –  Sabato 15 dicembre alle ore 11:30 a Roma nella sede dell’Unione dei radiotaxi d’Italia si terrà un incontro sul tema “Via col verde“ sulla sperimentazione del taxi ecosostenibile. Nel corso dell’incontro, promosso con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, e alla presenza delle massime autorità, il Comitato scientifico Uri ufficializzerà il programma 2013 che promuove e contribuisce alla mobiità eco sostenibile nazionale. L’iniziativa comprende: la prima ricerca di mercato italiana commissionata da Uri ad Interactive Market Research, dedicata al servizio di mobilità radiotaxi e all’eco mobilità nelle città di Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Palermo; l’anteprima internazionale degli impianti polivalenti per la ricarica di taxi Hev, da realizzare negli aeroporti, le stazioni ferroviarie, i porti e i siti ad alta densità di traffico urbano e servizio taxi. I progetti sono composti da impianto solare, dossi rallenta auto cinetici, parcheggi e servizi dedicati eco sostenibili; la presentazione da parte di Renault Italia della Zoe e di Toyota Italia della Prius Plug-in, auto della sperimentazione che prevede, nella prima fase, già 50 Taxi “ecologici” a Roma, e con la partecipazione di Telecom Italia che in ambito delle applicazioni Clopud, Nuvola Italiana, permetterà l’ottimizzazione dei servizi in eco-mobilità dei Taxi 3570/Uri; i servizi di formazione dedicati agli “eco tassisti” del Master in management dell’eco mobilità della Luiss Business School.
Martedì 18 dicembre alle ore 11:00, sempre a Roma ma nella sede dell’Automobile Club d’Italia in via Marsala Angelo Sticchi Damiani, presidente Aci, e Giuseppe De Rita, presidente Fondazione Censis,  presenteranno il  XX Rapporto Aci-Censis “Dove’è finita l’auto?”, analisi” di una crisi senza precedenti.