Rimini – My Special Car Show, l’unico ed originale evento dedicato alle auto speciali e sportive organizzato da GL events e Rimini Fiera, torna per l’undicesima edizione a Rimini Fiera dal 5 al 7 aprile. Le vere protagoniste saranno come sempre le Case automobilistiche e le aziende di settore con in prima fila il comparto del car audio e degli accessori, e poi gli appassionati che arriveranno da tutta Italia e dall’estero per respirare appieno l’energia del mondo del tuning.
Festeggia il decimo compleanno il raduno indoor più grande e prestigioso d’ Europa: “My Special Club", un evento che riunisce tutta la community di appassionati di personalizzazione dell’auto. My Special Club esprime un’idea tanto semplice quanto potente: l’auto come espressione di “lifestyle”, il club come strumento di aggregazione, il tuning come passione condivisa.
Molte le iniziative in programma per festeggiare questo compleanno, affiancate come di consueto da raduni monomarca e dedicati al car audio, momenti di intrattenimento sul palco e attività dinamiche sulle aree esterne per i nostri appassionati visitatori. Sono proprio loro l’anima pulsante di My Special Car Show: la scorsa edizione si è chiusa infatti con oltre 80.000 visitatori, quasi 2.000 auto esposte, 200 club presenti e 247 premiazioni su un palco che ha ospitato le bellezze di Miss Italia ed esibizioni musicali molto coinvolgenti.
Il pubblico di My Special Car Show ha un’identità ben precisa che si è consolidata negli anni: secondo un’indagine condotta su di un campione rappresentativo, i visitatori – per il 86% maschio e per il restante 14% femmina – nel 45% dei casi ha tra i 16 ed i 24 anni, nel 38% tra 25 e 34 anni. Il 43% dei visitatori si è recato al Salone per la prima volta nel 2012, mentre i repeaters sono stati il 57%, con una media di 3 edizioni visitate, ed un tempo medio trascorso all’interno del Salone di circa 6 ore. Le percentuali relative alle zone di provenienza del pubblico vedono il 37% arrivare dal nord Italia, il 30% dal centro ed il 33% dal sud e dalle isole.
L’edizione 2013 sarà un grande happening, ricco di sfide e nuovi progetti che sapranno ancora una volta confermare My Special Car Show come la manifestazione di riferimento per tutto il settore della personalizzazione.
Anche quest’anno va in scena la bellezza: il più grande evento europeo dedicato alla personalizzazione dell’automobile ospita le selezioni ufficiali del concorso Miss Italia 2013. Per partecipare alle selezioni è possibile contattare Mirka Fochi, responsabile del concorso  per l’Emilia Romagna, alla mail mirka.fochi@gmail.com

Gli eventi della prima giornata
Venerdì 5 Aprile – I brand automobilistici in prima fila; Abarth, Peugeot e Renault, protagoniste della hall sud, cuore espositivo di My Special Car Show, insieme al preparatore Rabansered alle aziende di riferimento del settore. Tante le iniziative programmate per oggi che hanno intrattenuto il numeroso pubblico presente e tutti i partecipanti ai raduni che da questa mattina coloravano i padiglioni di Rimini Fiera.
Spettacolo, ma non solo, sull’area esterna di Rimini Fiera dove è possibile testare in anteprima nazionale la pepatissima Renault Clio R.S. 200 Edc a fianco di piloti istruttori professionisti. Il team degli stuntmen di Scuola di Polizia di Mirabilandia capitanati da Marco Giony ha dato spettacolo insieme alle esibizioni del team special drift Italian Style che ha lasciato il segno sul tracciato omologato CSAI.
Intrattenimento garantito dal programma del palco di My Special Car Show che oggi ha ospitato la presentazione dell’iniziativa di Fiat che celebra i 20 anni di Punto che fa tappa a My Special Car Show, la consegna di alcuni special prizes, premi ai top 30 e ai club presenti oltre a dj set ed animazioni.
Domani l’apertura dei tornelli è fissata alle 9.00; in programma 2 momenti di particolare impatto: il primo harlem shake di My Special Car Show in collaborazione con Radio Studio Più e l’harlem shake ufficiale di Abarth.

Secondo giorno, spettacolo in pista e tuning a ritmo di Harlem Shake
 Sabato 6 aprile – In un sabato di sole e grande affluenza è andata in scena la seconda giornata. Grande successo per i test drive della nuova Renault Clio R.S. 1,6 T 16v che ha appassionato e divertito i visitatori che, accreditandosi presso lo stand Renault, hanno avuto la possibilità di provare il modello sul tracciato omologato Csai di Rimini Fiera in compagnia di piloti professionisti.
Nella hall sud, protagonista il car wrapping, tendenza del momento che ha suscitato grande attenzione da parte del pubblico che ha assistito alle dimostrazioni e ai live show sugli stand delle aziende espositrici nella hall sud di Rimini Fiera a base di applicazioni di pellicole e camouflage.
Non solo tuning. Ad animare la giornata
infatti due eventi inediti che hanno divertito tutti gli appassionati presenti: l’Harlem Shake di Abarth dedicato ai seguaci della Casa dello Scorpione, e quello di My Special Car Show che ha visto tutte le auto presenti sintonizzate all’unisono sulle frequenze di Radio Studio Più per uno scatenato momento di danza collettiva. Nel programma del palco di My Special Car Show, le selezioni ufficiali di Miss Italia; assegnata la fascia di “Miss Sportiva Rimini 2013” alla diciottenne Virginia Balboni. Domani Miss Italia torna sul palco con l’elezione di Miss My Special Car Show 2013, la più speciale dell’anno.  Spazio anche alle premiazioni dei club che affollano i padiglioni di Rimini Fiera: celebrati i fedelissimi presenti da ben dieci edizioni, i club monomarca più numerosi e quelli che hanno percorso più km per raggiungere My Special Car Show. Domani giornata conclusiva.

La giornata conclusiva
Domenica 7 aprile  – La vera forza di My Special Car Show è la sua atmosfera di festa, grazie ai tanti partecipanti ai  raduni che affollano e colorano i padiglioni di Rimini Fiera, confermando l’appuntamento imperdibile di questa community. Il vero tuner è un grande appassionato di motori che dedica la maggior parte del suo tempo libero, e fino all’80% dei suoi investimenti, alla propria vettura.  Possedere un’auto davvero unica significa soprattutto volerla condividere con il proprio club e con gli altri appassionati di personalizzazione dell’automobile. La vita di club è infatti scandita da appuntamenti settimanali, da raduni e da trasferte ad eventi di settore che raggiungono il loro culmine con My Special Car Show, che con il suo raduno ufficiale My Special Club rappresenta il popolo tuning in modo trasversale, con partecipanti provenienti da ogni parte d’ Italia. Il tuning continua a rappresentare un fenomeno diffuso che esalta la cultura dell’automobile nel rispetto del codice della strada, coniugando passione e sicurezza.
Una breve carrellata su alcuni stili di tuning rappresentati in questa undicesima edizione di My Special Car Show: da quello più estremo al german tuning, che incide solo su alcuni elementi della vettura; il Jdm, tendenza molto soft che arriva dal Giappone e che interessa auto di brand giapponesi, ed il Clean tuning applicato invece alle vetture di marchi europei ma sempre caratterizzato dall’estrema pulizia e dal rispetto delle linee originali dell’auto.
Il car audio è da sempre protagonista a My Special Car Show, sia nella parte espositiva, sia nella parte di raduni: oltre 18.000 i metri quadrati e 4 i padiglioni di Rimini Fiera dedicati alle frequenze sonore e alla ricerca del miglior sound, anche ad altissimi volumi.
Spazio alla sicurezza stradale con l’Aci di Rimini che ha promosso l’iniziativa “Tuning…passione per la vita” un’interessante azione di promozione del tuning sicuro e regolamentato: in questo contesto sono stati premiati i presidenti dei club che hanno aderito all’iniziativa.
Tra le tante attività in programma, sul palco di My Special Car Show, nell’ambito delle selezioni ufficiali del concorso nazionale Miss Italia, è stato assegnato il titolo di Miss My Special Car Show 2013 alla diciannovenne Irene Muzzi.  Sul palco anche il Party on the Road di Radio Studio Più che, dopo il successo di ieri, ha riproposto l’harlem shake facendo ballare i visitatori presenti. Sul palco anche le premiazioni dei club presenti: celebrate le migliori 30 vetture, i 10 club più numerosi ed assegnato il premio Woman Tuning, che mette in rilievo il crescente interesse del mondo femminile verso la personalizzazione dell’automobile.

Renault, esibizioni di drifting e stunt show
 Ampio spazio ai test drive di Renault che in anteprima nazionale proprio a My Special Car Show, dà la possibilità ai visitatori di testare la nuova Clio R.S. 1,6 T 16v: un modello che aumenta la sportività, adottando la trasmissione a doppia frizione Edc e il nuovo propulsore 1.6 Turbo da 200 cavalli, messo a punto da Renault Sport. L’auto si ispira alle doti di Renault in tema di comfort e versatilità e alla competenza di Renault Sport Technologies sviluppata in competizione. Nella quotidianità, Nuova Clio R.S. 200 Edc conquista anche per la grande facilità di guida. Al minimo comando impartito dal conducente, Nuova Renault Clio R.S. 200 Edc si trasforma letteralmente in una sportiva dal temperamento e dalle performance esplosive. Nuova Renault Clio R.S. 200 Edc coniuga comfort di guida, performance di riferimento e consumi contenuti con linee che ne esprimono la sportività con sensualità e morbidezza. Nuova Renault Clio R.S. 200 Edc si rivolge sia agli appassionati di belle automobili sportive che ai puristi più esigenti. Due piloti professionisti, assisteranno i partecipanti durante i test drive Renault; Massimo Mancini, pilota romano classe 1973, con una ventennale esperienza di pilota professionista ed istruttore di guida/formatore tecnico per numerose case automobilistiche; esordisce nel campionato Italiano Kart Classe 100 cc. nel 1990, nel campionato italiano turismo vetture Gruppo N e prende parte ai campionati rally alla guida della Renault Clio Gruppo N e, nel 2011, della Renault Clio R3 ed Emiliano Mari, romano classe 1970, istruttore professionista per numerosi brand ed una lunga esperienza quale pilota istruttore/formatore tecnico per diverse scuole di pilotaggio (in primis, la Scuola Aci-Csai e la Bmw Motorsport Accademy).
Lo spettacolo protagonista con il team di Mirabilandia, il parco divertimenti più grande d’Italia, che dopo il successo riscosso nel 2012 sia a My Special Car Show sia sull’arena gare del Motor Show di Bologna, torna a My Special Car Show con lo spettacolo di Scuola di Polizia, uno straordinario show in cui gli stuntman si esibiscono con auto e moto in passaggi incrociati, sbandate controllate, passaggi su due ruote e altre manovre spettacolari. Scuola di Polizia è il più grande spettacolo di questo genere di tutta Europa per numero di artisti che vi partecipano e quantità di materiali impiegati.
Anche quest’anno l’area esterna sarà teatro del “Drift Show – Italian Style”, un’esibizione a cui prenderanno parte i migliori piloti del panorama italiano che, a bordo di potenti vetture preparate con assetto drift, tra colpi di freno a mano e power slide, daranno vita ad uno spettacolo nello spettacolo.

Abarth e Mopar protagonisti
Abarth presenta la collaborazione con Mopar, la divisione di Fiat Spa e Chrysler Group LLC che si occupa delle attività di parts & service e delle operazioni di customer care, rendendo ancor più efficiente, a livello globale, il supporto ai concessionari e ai clienti. Inoltre, Mopar è il brand di riferimento per tutti i ricambi originali e gli accessori dei marchi di Fiat Group Automobiles e Chrysler Group, inclusi ovviamente gli accessori e i ricambi Abarth.
L'offerta per soddisfare la custom attitude dei clienti di Fiat 500 dei numerosi accessori sportivi targati Abarth, tra i quali spicca il kit sospensioni Abarth Köni. Grazie al sistema di ammortizzazione con valvola Fsd (Frequency selective dumping) sono garantite la massima sicurezza, la miglior tenuta di strada, la maneggevolezza, la stabilità e il piacere di guida sportiva.
Dopo il successo degli anni passati, anche nell'edizione 2013 il brand dello Scorpione organizza un raduno dedicato agli abarthisti che, provenienti da ogni parte d'Italia, desiderano condividere la propria passione e conoscere da vicino il modo dell'elaborazione, dell'empowerment e delle personalizzazioni.
Accolti da personale in tenuta ufficiale da meccanico, i visitatori dello stand Abarth-Mopar allestito al Salone potranno vivere l'esperienza e l'atmosfera di una vera e propria officina, oltre a poter toccare con mano e acquistarneil merchandisinge gli accessori usufruendo di speciali promozioni.
Il mondo dell'empowerment è da sempre nel Dna del marchio Abarth che,  attento alle richieste dei numerosi appassionati e fan, per l'evento di Rimini lancia una promozione sulla vendita del kit Elaborazione 595 riservato ai clienti di Abarth 500 Custom o Serie Zero. La trasformazione assicura performance eccellenti sia attraverso il potenziamento a 160 cv del motore sia con l'adozione di filtro aria Bmc, ammortizzatori Koni, dischi freno forati e pastiglie freno. Senza dimenticare anche il lato estetico: il kit comprende anche il badge 595 per la fiancata della vettura e il badge esseesse per la cover del motore.
Con un finanziamento Sava (marchio di Fga Capital, società finanziaria specializzata nel settore automobilistico) per questa settimana è possibile acquistare il kit Elaborazione 595 con rate da soli 85 euro mensili, finanziamento Tan zero 24 mesi e zero spese di montaggio e di apertura pratica. Inoltre, nell'offerta sono comprese le spese di omologazione.
Riflettori puntati anche sul MakeIt Your race, il talent show televisivo con cui Abarth dà la possibilità ad aspiranti piloti di realizzare il sogno di una vita: correre in pista in una vera gara insieme a piloti professionisti. L'edizione 2013 si presenta ricca di nuovi contenuti e di nuove sfide: Abarth offre a diversi talenti l'opportunità di mettersi in mostra. Oltre ai piloti, quest'anno scendono in pista storyteller, designer, paddock girl. Sarà possibile iscriversi direttamente durante My Special Car Show o sul sito ufficiale www.makeityourrace.it .
Il tema dell'officina e del vivere in prima persona l'esperienza del mondo Abarth è ripreso anche dal lancio del contest Meccanici che verrà realizzato in collaborazione con Mopar, la rete ufficiale di meccanici specializzati della rete di Fiat Group Automobiles.  In un'area allestita ad hoc, i visitatori potranno sfidarsi in prove di abilità  per testare le proprie capacità, ad esempio, nel cambio gomme, powered by Michelin.
Appassionati e fan sempre al centro del mondo Abarth. Con oltre 600.000 fan su Facebook, la community dello Scorpione è una delle più numerose tra i brand automotive in Europa. Tutti gli appassionati saranno coinvolti nel particolare progetto #mygarage che consente di caricare e condividere la foto della propria personale officina su Instagram, social network nato per chi ama condividere attraverso fotografie i propri interessi. I migliori scatti verranno selezionati e andranno a comporre un suggestivo mosaico sullo stand.
Sarà anche celebrato il compleanno dei vent'anni di Fiat Punto. Venduta in oltre 8,5 milioni di esemplari in tutta Europa dal 1993 ad oggiAggiungi un appuntamento per oggi, la best-seller Fiat è ancora in piena forma. In particolare, durante i tre giorni del Salone una troupe si muoverà tra gli stand alla ricerca dei Punto lovers; i Puntisti che parteciperanno all'evento avranno così la possibilità di raccontare le loro storie più incredibili con protagonista la loro auto, mostrando le vetture più originali. Questi video andranno ad arricchire il sito Punto20.quattroruote.it, online dal 4 aprile, piattaforma digitale che raccoglierà i contributi degli utenti, andando a ricostruire la storia dei 20 anni di Fiat Punto attraverso le storie di chi l'ha vissuta ed amata. I video più divertenti potranno diventare parte dei prossimi spot tv.
Il Salone dell'auto speciale e sportiva è anche l'occasione ideale per ricordare a tutti gli appassionati il programma sportivo di Abarth per la stagione 2013. Quest'anno sono cinque i Trofei Abarth: ai classici appuntamenti delle competizioni dei Trofei Europa (prima gara il 12 maggio a Digione), Italia (19 maggio a Franciacorta) e Svezia (5 maggio a Karlskoga), si aggiungono nuove sfide sui circuiti di Benelux (2 giugno Nurburgring) e Portogallo (24 marzo a Braga). In perfetta sintonia con  la democratizzazione delle gare secondo la filosofia dello Scorpione, i Trofei Abarth presentano una formula che ne rende possibile la partecipazione ad un costo estremamente accessibile.

Peugeot GTi is back
Il mito e la sua erede, che ha tutte le doti per diventarlo, s'incontreranno a Rimini per emozionare i giovani e coloro che hanno conservato il cuore giovane. In uno stand davvero “special” una rossa 205 GTi farà da dama d'onore al debutto in prima nazionale della “nipotina” 208 GTi … duecento cavalli di pura passione! GTi is back, come recita lo slogan che campeggerà sullo spazio Peugeot a Rimini. Il mito GTi Peugeot è davvero ritornato. E GTi is back è anche il minisito che il Marchio ha messo on line all'indirizzo www.gtiisback.it, per ricordare e divertirsi con la storia di questo modello che ha fatto la storia dell'automobile. La presenza della 208 tuttopepe sarà festeggiata pure dai numerosi proprietari di 205 GTi che il Club Storico Peugeot Italia ha chiamato a raduno. Per loro sarà anche l'occasione per festeggiare il trentennale della nascita della 205 anche tramite un speciale adesivo preparato per l'evento e da esibire sulla loro vettura: I love 205. In attesa di sfoggiare in futuro con orgoglio I love 208 GTi .