Trento – Il 25 e 26 maggio è in programma la nona edizione della Classic Wine & Spirit: originale connubio fra auto d’epoca e cantine del Trentino. La collaborazione fra il Movimento Turismo del Vino del Trentino Alto Adige, presieduto da Carlo Filiberto Bleggi, e la Scuderia Trentina Storica di Trento prosegue anche in questa stagione dando vita ad uno degli appuntamenti più originali di Cantine aperte, un appuntamento fisso per gli enoturisti di tutte le regioni d’Italia, giunto alla ventunesima edizione.
Anche nel 2013, infatti, le auto d’epoca omologate Asi costruite fino al 1993 daranno vita alla nona edizione della Classic Wine & Spirit, manifestazione turistica con prove che avrà un originale itinerario sul territorio trentino andando ad incontrare alcune delle più importanti e rinomate cantine e frantoi trentini che per l’occasione saranno aperti al pubblico per degustazioni dei propri prodotti.
Il programma della manifestazione prevede, per chi vorrà arrivare in Trentino nella giornata di sabato 25 maggio, una seduta di verifiche tecnico sportive, dalle 17 alle 19, ospitata al residence Conca Verde a Pomarolo, picccolo borgo a pochi chilometri dal casello di Rovereto nord dell’A22. A seguire si svolgerà una visita guidata alla distilleria Marzadro a Nogaredo nelle cui sale sarà poi servita una cena di benvenuto a cura dello staff della Locanda Tre Chiavi di Isera.
Domenica 26 maggio, dalle 8:30 alle 9:30, si terrà la seconda sessione di verifiche tecnico-sportive ospitate nella Cantina Sociale di Trento alle porte del capoluogo mentre alle 10 verrà dato lo start alla nona edizione della Classic Wine & Spirit che si articolerà su di un percorso di 180 chilometri lungo il quale, in collaborazione con la neo costituita “Strada del vino e dei sapori del Trentino” sono stati istituiti tre momenti degustativi curati dagli stessi produttori.
Dopo lo start dalla Cantina sociale di Trento le old cars punteranno verso sud  per raggiungere la Cantina sociale di Aldeno per poi risalire la valle dell’Adige fino alla Cantina La Vis a Lavis a cui seguirà il passaggio alla Cantina sociale di Roverè della Luna, gli equipaggi raggiungeranno quindi Maso Toresella in riva al lago di Toblino al quale seguirà la visita alla Agraria Riva del Garda e alla Cantina Mori Colli Zugna e l’arrivo, dalle 16:45 in poi, nella spettacolare location del Borgo dei Posseri sopra Ala in Vallagarina dove si svolgerà anche la cerimonia di premiazione dell’edizione 2013.

NO COMMENTS

Leave a Reply