Roma – La 58ma edizione del Roma Motor Show si aprirà venerdì 24 maggio con la tradizionale conferenza stampa inaugurale che avrà luogo al Circolo Canottieri Aniene, e si svolgerà il 25-26  maggio con l’esposizione che si terrà nuovamente allo Stadio Paolo Rosi – ex delle Aquile, a Roma.
Diverse sono le iniziative in programma che rafforzano il marchio storico del Roma Motor Show: da quelle legate alla sensibilizzazione di una mobilità più sicura e saggia, alla sicurezza stradale degli adulti, ma anche dei più piccoli, dall’area dedicata ai test drive dei veicoli elettrici e ibridi a quella delle esibizioni con i fuoristrada e al modellismo radiocomandato, fino agli eventi storici della rassegna come la parata inaugurale dei corpi dello Stato, la sfilata di vetture d’epoca e tuning e quella delle Ferrari, con l’elezione di Miss Roma Motor Show.
Il Roma Motor Show è l’unico salone automobilistico italiano ad avere una location en plein air, una sorta di vetrina dell’auto e del motore che consente di ammirare tutta la produzione motoristica nazionale ed estera. Da sempre, il Roma Motor Show si distingue per alcune sue caratteristiche peculiari: è la più longeva esposizione automobilistica e motoristica italiana, è l'unico salone ad avere una tradizione ed una continuità negli anni a Roma e nel Centro Italia, è l'unico a mantenere un ingresso completamente gratuito al pubblico. Appassionati di tutte le età affluiscono in una media calcolata attorno ai 100.000 visitatori nell’arco delle giornate di manifestazione.