Trento – Lo staff organizzativo della Scuderia Trentina Storica di Trento ha definito il percorso della ventottesima rievocazione storica della Stella Alpina, gara di regolarità riservata ad auto d’epoca ante ’55, in  programma il 12, 13 e 14 luglio sulle strade del Trentino alto Adige che sarà articolata su tre tappe e ben novantanove prove d’abilità al centesimo di secondo. Prima frazione di gara venerdì 12 luglio con  partenza nel pomeriggio da piazza Dante ed arrivo in serata a Malga Montagnoli a Madonna di Campiglio.
Sabato 13 luglio il tradizionale tappone dolomitico che porterà la carovana delle auto d’epoca ante ’55 sui passi Palade, Stelvio, con sosta per il pranzo all'Hotel Bellavista a Trafoi gestito da Gustavo Thoeni Gavia, Tonale prima del ritorno a Madonna di Campiglio per la cena di gala all'Hotel Carlo Magno Spa & Resort . Domenica 14 luglio ultimi sforzi contro il cronometro con partenza da Madonna di Campiglio ed arrivo finale in piazza Catena a Riva del Garda a cui seguirà il pranzo e le premiazioni al  Du Lac et Du Parc Grand Resort.
Il presidente della Scuderia Trentina storica, Enzo Siligardi, ha ricevuto dall’Automotoclub storico Italiano la Manovella d'Oro 2012, l’ambito riconoscimento che premia l’organizzazione di eventi dedicati alle auto d’epoca. Per la quinta volta negli ultimi dodici anni il riconoscimento è stato assegnato al sodalizio motoristico trentino per l’ottima organizzazione della Stella alpina dello scorso anno, appuntamento clou della stagione riservata alle old cars.

NO COMMENTS

Leave a Reply