San Pietroburgo – Dal 30 agosto all’1 settembre sarà San Pietroburgo a ospitare la quarta edizione di uniques special ones, il concorso internazionale che riunisce vetture tailor-made e one-off di oggi e di ieri. Sarà la prima volta che la città russa ospiterà un concorso automobilistico di simile prestigio e portata che raccoglie il gotha del collezionismo internazionale. La presentazione ufficiale si è svolta in concomitanza con l’importante appuntamento internazionale del “St. Petersburg Economic Forum”.
Con la quarta edizione si raggiunge uno degli importanti traguardi di uniques: ovvero realizzare questo grande concorso, manifestazione espositiva ed evento di relazione in ambienti di massimo prestigio in tutto il mondo.
«La scelta strategica è caduta sulla Russia per portare la nostra manifestazione in un mercato che si distingue nell’attuale congiuntura economica per uno sviluppo costante e per una crescente attenzione al lusso e all’esclusività», spiega Sandro Binelli, presidente di Mac Group e di uniques.
Firenze, città che per tre anni ha incantato i partecipanti di uniques special ones, passa il testimone all’altrettanto suggestiva San Pietroburgo: come nel caso del capoluogo toscano, il  centro storico e i monumenti sono infatti Patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco.
Il Kirov Park e Yelagin Island, una delle più esclusive del delta del Neva, faranno da palcoscenico alle "auto tesoro" di uniques special ones 2013.
Le serate di gala della manifestazione, fondamentali e caratteristiche del concorso, apriranno le porte di prestigiosi palazzi, concessi solo per questa importante occasione, come lo State Hermitage Museum. I partecipanti di uniques, insieme a un selezionato numero di invitati, potranno visitare il museo a porte chiuse: il cocktail sarà inoltre preceduto da un concerto della State Hermitage Symphony Orchestra “St Petersburg Camerata” diretta del maestro Fabio Mastrangelo, uno dei direttori d'orchestra più importanti della sua generazione.
«Abbiamo anche eccezionalmente concesso la Italian Hall per l’evento di gala – spiega  il portavoce dello State Hermitage Museum M.B. Piotrowski, Torshina Lyudmilaun avvenimento moto raro in genere riservato ai Capi di Stato».
uniques special ones riunisce oggetti e vetture per cifre record. Nelle scorse edizioni infatti il valore totale degli oggetti esposti ha superato i 150 milioni di euro. Quest’anno sono attesi numeri ancora più alti.
La commissione sta valutando le vetture candidate al concorso che devono appartenere ad almeno una delle seguenti categorie: auto costruire in unico esemplare; rari esemplari rimasti unici da produzioni estremamente limitate; prototipi; concept e show cars; vetture famose (vetture che hanno partecipato a eventi di interesse storico; vetture appartenute a personaggi famosi nella storia della vettura; vetture usate come auto per la stampa; team cars; works cars; vetture apparse in film o in serie televisive; vetture con carrozzerie assemblate sul primo o sull’ultimo telaio realizzato e/o con il numero di telaio più vecchio o più recente esistente); automobili di serie particolarmente limitate (inferiori alle 20 unità costruite o rimaste)
Il particolare accento posto sulla caratteristica che distingue la manifestazione, l’eccellenza, è accresciuto dalle partnership siglate. Gazprom Neft e Sberbank, la più grande e antica banca commerciale statale russa sono sponsor di uniques special ones 2013. Inoltre per il quarto anno consecutivo si conferma a fianco dell’organizzazione la maison Stefano Ricci, i cui valori distintivi di esclusività e tailor made sono perfettamente allineati con quelli di uniques. L’evento gode infine del patrocinio del Saint-Petersburg Government – Committee on Tourism Develoopment, del Consolato Generale d’Italia San Pietroburgo e del Comune di Firenze.