Parma – Dal 14 al 22 settembre si svolge a Parma il Salone del Camper 2013, la manifestazione di riferimento in Italia e la seconda a livello europeo dedicata al mondo del caravanning e del turismo en plein air. Grazie alla joint venture tra Fiere di Parma e Apc, Associazione Produttori Caravan e Camper, le aziende produttrici, gli addetti ai lavori, gli amanti e i curiosi del turismo all’aria aperta si daranno appuntamento, per la quarta volta consecutiva, presso il quartiere fieristico di Parma per incontrarsi ed esplorare le novità dal settore.
All’evento non poteva mancare Fiat Professional forte della sua leadership nel settore dei veicoli da trasformazione per il tempo libero. Fiat Professional con Ducato si propone ai tanti amanti della vacanza in camper non solo come esperto e leader nella produzione di chassis, ma come promotore di un vero e proprio sistema, anzi “ecosistema”, di servizi integrati e di eccellenze di prodotto, per accompagnare il cliente attraverso un’esperienza di viaggio serena,  gratificante e sempre rispettosa dell’ambiente.
La libertà di partire, la possibilità di un contatto più diretto e partecipe con la natura, il lusso di decidere quando e dove fermarsi per assaporare una sosta, sono tutti ingredienti del successo crescente del camper style. A questi vantaggi Ducato somma non soltanto l’affidabilità di una base camper che non ha eguali ma il valore unico del servizio, dell’assistenza e dell’appartenenza ad una marca storica. Il tutto sintetizzato nello slogan “Viaggiare in tutta fiducia”, vero e proprio manifesto di ciò che rappresenta la vacanza a bordo di un camper allestito su base Ducato.
Tra le maggiori novità che debuttano al Salone del Camper 2013 si segnala il nuovissimo chassis ‘Special passo XXL 4300 mm’ che, grazie al passo ancora più lungo,  permette di avere maggiore stabilità anche per i camper molto grandi. Disponibile per la gamma Ducato e Ducato Maxi, sia in versione cabinato sia scudato, il nuovo chassis porta a 5 i passi offerti confermando l’unicità del modello che vanta la gamma più ampia di versioni per l’allestimento di veicoli dedicati al tempo libero.
Il salone di Parma è anche l’occasione ideale per conoscere le ultime novità non strettamente legate al prodotto ma che confermano l’attenzione a 360 gradi di Fiat Professional verso gli amanti del turismo all’aria aperta come l’apertura di una pagina internazionale Facebook  Fiat Ducato Camper disponibile in italiano, inglese e francese.
Spazio anche ai servizi offerti da Fiat Professional insieme a Mopar, la divisione di Fiat S.p.A. e Chrysler Group LLC che si occupa delle attività di Parts& Service e delle operazioni di Customer Care in Europa, Medio Oriente e Africa (Emea). Tra questi ricordiamo l’estensione di tutti i servizi dell’applicazione Fiat Ducato Camper Mobile  inclusa l’Assistenza stradale sui mercati Finlandia e Norvegia. E ancora: il rafforzamento della presenza e gamma servizi in Scandinavia come dimostrano l’apertura del servizio Clienti raggiungibile attraverso il Numero Verde Universale 0080034281111 e il “Chiedi all’esperto” nella sezione “Premium Area” del sito web www.fiatcamper.com.
Inoltre, si segnalano l’avvio dell’iniziativa Free Check Up Ducato in Svezia (il primo appuntamento si è svolto a luglio sull’isola Öland) e la presenza alle fiere di Elmia Motorhome Fair (Svezia) e, per la prima volta, a quella di Lillestroem MotorHome Fair (Norvegia).
Non ultimo, sul mercato italiano e progressivamente sui maggiori mercati europei  è disponibile da giugno la nuova estensione di Garanzia  Maximum Care Camper: si tratta della massima copertura a ‘zero pensieri’ che assicura in ogni momento la riparazione dei guasti in Italia e all’estero e l’assistenza stradale Fiat Camper Assistance.
Anche E-Tropolis Italia, società leader nel comparto dei veicoli elettrici a due ruote, è presente al Salone del Camper con la nuova linea di biciclette a pedalata assistita dedicata ai camperisti e agli amanti della vita all'aria aperta. Non si può pensare al camper e in generale all'esperienza outdoor, senza includere la bici, compagna inseparabile di chiunque voglia dedicarsi alla scoperta dei luoghi più intimi e segreti che la natura riserva durante il viaggiare nel mondo?. Solo la bici può permettere di esplorare gli angoli più nascosti, accompagnare il turista curioso dove le quattro ruote di un camper o di una vettura non possono arrivare??. Tuttavia non sempre la strada, le salite o i tanti chilometri che separano dalla meta sono facilmente superabili. Ed allora, ecco la soluzione. La bicicletta elettrica che offre la possibilità di muoversi facilmente nelle aree turistiche, all'interno dei camping, visitare città e centri storici solitamente interdetti al traffico o di compiere escursioni su piste ciclabili risparmiando tempo e fatica. Con i veicoli a pedalata assistita etropolis tutto diventa più semplice e ognuno ha l'opportunità di godersi una gita in campagna, in montagna, lungo il litorale senza dover per questo faticare. Ma una bicicletta a pedalata assistita può essere utilizzata anche nel modo tradizionale così da affrire ai possessori una versatilità di utilizzo assoluta. 
L'azienda italo-tedesca è stata la prima ad aver organizzato in Italia un itinerario di cicloturismo adattato alle esigenze dell'Electrotouring, termine appositamente coniato per identificare l'attività di turismo itinerante su biciclette a pedalata assistita. La principale novità di questo primo percorso di Electrotouring, che va (lungo il sentiero degli Ezzelini) da Bassano del Grappa sino a Padova attraverso una strada carrabile collinare a bassa frequentazione, piste ciclabili estremamente curate, in ambiente di pregio paesaggistico, storico-artistico e architettonico, e degli altri che stanno nascendo, sta nell'avere risolto il problema della ricarica delle biciclette in quanto, grazie ad un accordo tra E-Tropolis Italia e l'associazione Turismo Verde, lungo l'itinerario "Dal Ponte al Santo" (così è stato denominato) sono stati resi disponibili diversi eetropolis charging point, punti di ricarica situati negli agriturismi, identificati da un logo appositamente creato e dedicato.