Assegnate le borse di studio Unrae alle migliori tesi di marketing automotive

Con l’edizione 2015 diventano 130 i laureati vincitori della borsa di studio, che prevede un premio di 1.200 euro e l'opportunità di entrare nel mondo automotive attraverso uno stage di 6 mesi in una delle Case automobilistiche associate all'Unare.

Assegnate le borse di studio Unrae alle migliori tesi di marketing automotive

Nel “lontano” 2000 l’Unrae, l’Associazione delle Case automobilistiche estere, ha istituito il premio per le migliori tesi nel marketing automobilistico. Anche questo anno, in occasione della 15a edizione dell’iniziativa, sono state assegnate otto borse di studio ad altrettanti giovani neolaureati al fine di avvicinarli ad un’opportunità professionale nel mondo automotive.

Con questa edizione diventano 130 i laureati vincitori della borsa di studio, che prevede un premio di 1.200 euro e l’opportunità di entrare nel mondo automotive, laddove se ne presenti l’occasione, attraverso uno stage di 6 mesi in una delle Case automobilistiche associate all’Unare.

Nel corso di questi 15 anni, molti vincitori hanno avuto l’occasione, una volta concluso lo stage, di entrare a far parte stabilmente delle strutture delle Case auto, in alcuni casi raggiungendo anche posizioni di responsabilità.

I vincitori delle borse di studio 2015, che riceveranno il premio in occasione dell’Assemblea Generale dei soci Unrae nella prossima primavera, sono: Federica Bergamino (110/110 e lode) dell’Università Commerciale Luigi Bocconi, Lorenzo Boi (110/110 e lode) dell’Università La Sapienza di Roma, Maria Bonuzzi (108/110) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Martina Cerrato (110/110 e lode) dell’Università degli Studi di Torino, Carlo Di Berto Mancini (110/110 e lode) dell’Università degli Studi Roma Tre, Rochi Laterza (110/110 e lode) dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Salvatore Paparo (108/110) dell’Università Luiss Guido Carli e Francesca Romana Reali (110/110 e lode) dell’Università La Sapienza di Roma.