Detroit – Secondo quanto riportato dall’agenzia Bloomberg, Rick Wagoner, numero uno di General Motors, è sicuro che la Casa di Detroit “chiuderà i conti del 2006 con un pareggio in Europa o, anche, con migliori risultati grazie ai nuovi modelli di auto e al taglio di 12 mila posti di lavoro”. (ore 14:00)