Borgo Panigale – Il fondo Investindustrial di Andrea Bonomi ha rilevato dall’americano Texas Pacific il 30% meno un’azione della Ducati. Quest’operazione consente alla Casa motociclistica di Borgo Panigale di tornare italiana al 100% dopo 10 anni. La Ferrari delle due ruote, ora, intraprenderà la via del rilancio grazie, anche, all’apporto del know how tedesco di Porsche. La Casa automobilistica di proprietà delle famiglie Porsche e Piech, infatti, ha lavorato in gran segreto per un anno per mettere a punto un piano, insieme ovviamente all’azienda di Bonomi, un progetto di rilancio dei modelli.
Il contratto d’acquisto siglato dall’Investindustrial prevede un prezzo di 0,85 euro per azione per circa 40,5 milioni di euro. (ore 10:00)