Roma – Si è riunito ieri il cda di Alitalia che ha quantificato l’impatto sui conti della compagnia dopo le sei giornate di sciopero consecutive organizzate alla fine del mese di gennaio. Il risultato delle agitazioni, sommato al maltempo, ha fatto sì che la compagnia perdesse 80 milioni di euro, sebbene sia stato confermato il risultato positivo per il 2006. Alitalia ha confermato inoltre l’obiettivo di raggiungere un rapporto Ebitdar/Valore della Produzione pari a circa il 14% nell’arco di tempo coperto dal Piano (2006-2008). (ore 12:00)