Monaco – La Smart resterà con DaimlerChrysler, ad annunciarlo è stato Dieter Zetsche, che ha deciso di tirare fuori il costruttore di city-car dalla crisi finanziaria che lo affligge. Le indiscrezioni sono state rivelate dal quotidiano tedesco Handelsblatt, dove si legge che Zetsche avrebbe preso questa decisione dopo un sondaggio interno contrario alla vendita della Smart a dispetto degli interessi di investitori finanziari (come Goldman Sachs e la Punch International che hanno fatto diverse offerte per acquistare l’azienda)
decisi ad impossessarsi dell’unità della DaimlerChrysler. (ore 11:56)