New York – Prosegue il piano di ristrutturazione della General Motors. Il Colosso americano ha ceduto parte della divisione finanziaria Gmac con una manovra da 9 miliardi di dollari. La Commercial holding, specializzata in mutui e investimenti immobiliari è stata rilevata al 78% dal gruppo guidato da Kohlbert Kravis Roberts, che comprende anche Goldman Sachs Capital Partners e Five Mile Capital Partners, inoltre l’accordo ha previsto il pagamento dei debiti per 7,3 miliardi di dollari. Tale operazione era stata già annunciata ad agosto. Grazie alla transazione GM ha incassato1,5 miliardi di dollari in contanti che serviranno a consolidare le sue finanze che hanno subito nel 2005 una perdita pari a 10,6 miliardi di dollari. (ore 14:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply