Roma – Tagli alle tasse per i biglietti di Alitalia che dal 22 marzo scorso ha ridotto la sovrattassa sul carburante in percentuali che vanno dal 30 al 50% sui voli per 22 rotte. Adesso il sovrapprezzo per i voli verso l’Algeria, la Bulgaria, la Repubblica Ceca, la Danimarca, l’Ungheria, Malta, la Polonia, la Russia, la Svezia, la Tunisia, la Turchia e il Regno Unito passa da 30,00 a 15,00 euro sola andata e da 60,00 a 30,00 euro andata-ritorno.
Intanto ieri la compagnia guidata da Ginacarlo Cimoli ha fatto sapere che Volare spa ha sottoscritto il contratto di acquisto del complesso aziendale del Gruppo Volare. (ore 12:00)