Roma – Le misure anti crisi intraprese dal colosso di Detroit iniziano a dare i primi rassicuranti frutti. General Motors ha, infatti, annunciato di avere ridotto le perdite nel primo trimestre a 323 milioni di dollari, da 1,25 miliardi del pari periodo dello scorso anno.
Per GMs si tratta del sesto trimestre consecutivo di perdite a seguito dell’avanzare della concorrenza asiatica sul mercato Usa dove Toyota e Honda si stanno facendo largo. (ore 15:00)