Roma – L’Anas, dopo l’ufficializzazione della fusione tra Autostrade e il gruppo spagnolo Abertis, ha convocato i vertici di Autostrade. La decisione è stata presa dall’azienda, che è venuta a conoscenza del progetto di fusione tramite stampa, per avere chiarimenti sui possibili riflessi dell’operazione, sotto il profilo economico, finanziario ed industriale relativamente al pieno rispetto degli obblighi di Convenzione, anche per quanto attiene all’attuazione degli investimenti previsti nel piano economico finanziario ed ai profili gestionali della rete autostradale oggetto di concessione. (ore 16:40)

NO COMMENTS

Leave a Reply