Barcellona – Dal prossimo autunno la compagnia aerea spagnola Iberia capitanerà una cordata di 5 vettori (anche gli altri 4 di origine spagnola) che daranno vita ad una nuova low cost.
I cinque partner (Iberia, Nefinsa, che possiede il vettore regionale Air Nostrum; il gruppo turistico Iberostar; il gruppo Cobra, che opera nei mercati delle telecomunicazioni, delle ferrovie e che appartiene alla società Acs; e il fondo di capitali di rischio Quercus) possiederanno ciascuna il 20% della nuova compagnia. (ore 9:00)