Roma – I dati di fine trimestre non hanno riservato per Volkswagen le sorprese sperate. Il profitto netto è stato di 327 milioni di euro, contro i 70 milioni dello stesso periodo del 2005, ma gli analisti sono rimasti delusi dal momento che avevano previsto un utile di 394 milioni di euro dopo il taglio dei posti e il lancio di nuovi modelli da parte della casa automobilistica tedesca. Si tratta comunque dell’utile trimestrale più alto dal 2002. Le vendite sono salite del 21% a 25,3 miliardi, contro i 20,9 miliardi del primo trimestre 2005. (ore 14:00)