Mumbai – Un mese. Questo il tempo annunciato da Fiat Iveco per decidere a chi vendere la propria quota del 15% della holding indiana Ashok Leyland. Lo riportano fonti giornalistiche in India, che annuncia anche che in pole position ci sono le svedesi Volvo e Scania, ma potrebbe essere la stessa famiglia Hinduja, che già detiene il 35% della Leyland, a rilevare la partecipazione del Lingotto. L’affare è valutato intorno ai 220 milioni di dollari. (ore 9:00)