Milano – Il presidente della Fiat e della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, a margine della sua visita a Cibus ha annunciato che “esiste una concreta possibilità che la Fiat riacquisti una parte della quota Ferrari oggi detenuta da Mediobanca (16%), purché l’operazione avvenga nei tempi giusti”. La domanda è ovvia: quali sarebbero i tempi ritenuti adatti dal momento che Mediobanca ha, dal canto suo, fatto sapere che vuole dismettere in tempi brevi la propria quota? (ore 14:30)