Roma – Finalmente previsioni ottimistiche per gli operatori turistici italiani che, sebbene non abbiano ancora a disposizione i dati definitivi sulle prenotazioni, si aspettano una crescita stimata fra il 2 e il 7% distribuita lungo tutta la penisola.
A fare la parte del leone, comunque, dovrebbe essere ancora una volta il Sud. Dal 2000 ad oggi, infatti, la regione che è cresciuta di più quanto a turismo è stata la Puglia (+15,8%) seguita da Sicilia (+14,7%), Calabria (+9,7%), Basilicata (+8,6%) e Campania (+7,6%).
Sembra tornato l’interesse degli stranieri verso le nostre terre, ma anche gli spostamenti interni procedono bene. L’attenzione dei nostri connazionali, comunque, resta focalizzata sulle località balneari (soprattutto del Mezzogiorno) dove gli operatori turistici si danno da fare per offrire sempre qualcosa di nuovo. Al proposito Federalberghi-Confturismo hanno ideato il sito www.vacanzevacanze.it con offerte e last minute in costante aggiornamento.
La nuova proposta si rivolge agli italiani che sono alla ricerca di una vacanza, ma che non vogliono spendere cifre da capogiro. Sul sito è possibile prenotare con sconti dal 10 al 50%soprattutto in bassa stagione. (ore 12:00)