Roma, 18 Maggio 2006 – Il Tar del Lazio ha stabilito che le multe per complessivi 2 milioni e 200 mila euro inflitte dall’Antitrust all’Ania (per aver messo in atto un’intesa restrittiva della concorrenza) devono essere ridiscusse.
La I sezione del Tar del Lazio, presieduta da Pasquale de Lise, che ha depositato oggi le motivazioni della sentenza il cui dispositivo fu emesso il 28 marzo scorso. (ore 12:25)