Roma – Inizio il periodo dei grandi esodi e già da oggi e per tutto il weekend si prevede traffico in aumento lungo tutte le autostrade tra le città e le riviere. L’Osservatorio di Milano, che ha annunciato un aumento di circa il 5% dei vacanzieri rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, prevede che da oggi pomeriggio saranno 9 milioni gli italiani che si metteranno in viaggio e per ben 5 milioni di loro si tratta dell’inizio delle ferie estive.
Da tenere presente, per chi si mette in viaggio fra oggi e domani, che 5 milioni di persone rientreranno dalle ferie trascorse nel mese di giugno.
In ogni caso, l’esodo più imponente riguarderà come sempre Roma (500 mila partenze), poi Milano (250 mila), Torino (100 mila), Genova e Bologna (60 mila). Tre su cinque (65%), viaggeranno in auto (in questo momento, ad esempio, si registrano code di 10 Km sulla A26 in Liguria), il 25% utilizzerà il treno, mentre il 10% l’aereo.
Complessivamente in luglio si muoveranno 14 milioni di italiani (secondo una stima di Telefono Blu), mentre saranno oltre 2,5 milioni gli stranieri che entreranno in Italia per il weekend (500 mila con voli aerei, il resto con treni e soprattutto auto dalle frontiere).
Segnali di ripresa in questo inizio di stagione, arrivano dal turismo balneare. Tra le 15 regioni bagnate dal mare, 6 hanno dato segnali positivi. Le previsioni sono moderatamente ottimistiche, anche perché gli impianti sono stati decisamente migliorati dai massicci investimenti effettuati in tal senso dagli imprenditori negli ultimi 5 anni. (ore 9:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply