Roma – In una lettera al premier Prodi e ai ministri dello Sviluppo economico, Lavoro e Trasporti i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Unione piloti, precisano di attendere ancora una convocazione dal Governo “sottolineando che il settore è prigioniero di una serie di vertenze”.
In caso di ulteriori ritardi le parti sociali minacciano una mobilitazione generale dei lavoratori del trasporto aereo contro l’emergenza che attanaglia il settore. (ore 11:55)