Roma – Discordanza di pareri sulla richiesta di autorizzazione alla fusione tra Autostrade e Abertis.
Secondo il titolare del dicastero delle Infrastrutture e Trasporti, Antonio Di Pietro, questa non è mai arrivata al ministero, al contrario il presidente di di Autostrade, Gros-Pietro, afferma che la stessa è stata consegnata ad Anas, e per conoscenza ai ministeri di Infrastrutture ed Economia, il 5 luglio scorso.
Autostrade e Abertis, intanto, fanno sapere di non avere mai redatto alcuna bozza di organigramma post-fusione, come ventilato dai soliti “bene-informati” nei giorni scorsi. (ore 13:10)