Roma – Il ministro dei Trasporti Bianchi ha decisamente rifiutato l’ipotesi avanzata dal titolare del dicastero delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, circa uno spacchettamento della Holding Ferrovie dello Stato da Trenitalia. In merito alla ristrutturazione delle Ferrovie dello Stato, Bianchi ha precisato che “con il ministro Di Pietro non ci sono diverbi, ma differenti valutazioni sulla opportunità di mantenere la Holding, la decisione comunque sarà presa con la presidenza del Consiglio la prossima settimana”. (ore 12:37)