Torino – Intensa la giornata di Fiat, oggi. In attesa delle risoluzioni del cda che oggi dovrà esaminare i conti del secondo trimestre, in cui si prevedono ricavi a 13,7 mld di euro, il Lingotto ha anche annunciato accordi nel settore finanziario in Francia, nei veicoli in Russia e in Cina e nei motori ancora in Cina.
Dal bilancio ci si aspetta un risultato operativo pari a 600 milioni (+67%) e un utile netto di 270 milioni di euro (+50%). Ma soprattutto si attende un abbattimento del debito industriale netto a circa 2,6 mld di euro al 30 giugno di quest’anno, dagli oltre 9 mld di un anno prima. Gli accordi di oggi sono stati subito premiati dal mercato, con il titolo che sale a Piazza Affari. (ore 12:50)