Ferrai e Maserati, il lusso ci guadagna…

Ferrai e Maserati, il lusso ci guadagna…

Torino – Ferrari e Maserati non hanno di che lagnarsi dal resoconto del secondo trimestre del 2006.
In particolare il Cavallino ha realizzato un fatturato di 389 milioni di euro, in crescita del 9,3% rispetto al secondo trimestre 2005.
“Il miglioramento – precisa il Lingotto – si deve alle vendite della serie speciale FXX e al mix di prodotto più favorevole”. Il risultato della gestione ordinaria e’ stato positivo per 53 milioni di euro, rispetto ai 40 milioni dell’analogo periodo dell’anno scorso. Per quel che concerne il Tridente, invece, i ricavi sono stati 148 mln di euro, in diminuzione dell’11,4% rispetto allo stesso periodo del 2005. Le vetture consegnate alla rete di vendita nel periodo sono state 1.692 contro le 1.750 del 2005. “Il calo dei volumi (-3,3%) è stato determinato – sottolinea il Lingotto – da una leggera flessione nelle consegne dei modelli Quattroporte e Coupé, in parte compensata dall’incremento delle vendite del modello Spider, nella nuova versione GranSport”. (ore 13:20)

NO COMMENTS

Leave a Reply