Roma – Il mercato dell’auto usata in Italia pare non abbia proprio futuro. Il Bel Paese è, infatti, il luogo dove si vendono molte meno auto usate che nel resto d’Europa, con un netto primato per le regioni del Sud. Ciò a causa delle eccessive pressioni fiscali che schiacciano il commercio delle “auto di seconda mano”.
Nel 2005 in Italia sono state immatricolate 2.260.000 auto nuove e i trasferimenti di auto usate sono stati 2.982.000. Il rapporto tra vendite auto usate e immatricolazioni auto nuove è di 132 usate per ogni 100 nuove, contro una media europea di 240 auto usate vendute per ogni 100 nuove. (ore 14:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply