Roma – Il ministro Sandro Bianchi invita la Fiat ad ampliare i propri orizzonti ed esplorare nuovi settori di mercato a fronte dei mutati scenari produttivi. La Fiat, secondo il ministro dei Trasporti, non dovrebbe produrre solo automobili. “Il Gruppo di Torino non produce treni e a noi i treni servono – ha dichiarato il ministro – i tempi sono cambiati e anche la domanda di mobilità”. (ore 11:48)

NO COMMENTS

Leave a Reply