Tokio – La Toyota annuncia un risultato netto record di 371,5 miliardi di yen (2,53 miliardi di euro) per il primo trimestre dell’anno fiscale 2006/07 (dal primo aprile al 30 giugno 2006). Il numero due mondiale dell’auto aumenta il proprio fatturato del 13% e gli utili operativi del 27%. A far raggiungere queste cifre alla Casa nipponica è stata la gamma veicoli sempre più efficiente per quanto riguarda i consumi. <>.
In Usa Toyota è anche riuscita a mettere a segno un colpaccio. A luglio ha infatti conquistato il secondo posto nel mercato americano a danno di Ford, portandosi così dietro Gm. Le vendite sono salite del 17% in Usa e del 20% in Europa, a fronte di un calo del 1,3% nel mercato interno giapponese. A livello globale Toyota ha segnato un aumento di veicoli del 7,3%, confermando la previsione di 8,45 milioni per l’intero anno.