Palermo – Presenza di un’alga tossica nel palermitano. E’ quanto rilevato dall’Arpa, dopo esami effettuati nel mare di Aspra. L’Amministrazione comunale di Bagheria sta adesso decidendo sul divieto di balneazione. Alcuni giorni fa, alcune persone avevano accusato sintomi (difficoltà respiratorie e febbre), simili a quelli causati dalla Ostreopsis Ovata. Alga di cui si era trovata traccia nel mare di Genova e, qualche settimana fa, a Isole delle Femmine. La tossicità dell’alga non è tuttavia direttamente correlata alla balneazione ma al pulviscolo tossico che emana, per questo il Comune ha richiesto il parere dell’Ausl 6 di Palermo. (ore 12:29)