Roma – Quest’anno i turisti spenderanno, per vacanze culturali in Italia, ben 20 miliardi di euro. Un incremento del 5% rispetto agli anni precedenti. Un dato confortante, quello diffuso dall’Enit, l’Agenzia nazionale per il turismo, che ben si inserisce nel trend positivo dell’estate 2006. Se i turisti scelgono il binomio vacanze-cultura, secondo l’Enit, è merito della crescita dell’offerta turistico-culturale delle città italiane che associa all’idea di divertimento e relax, percorsi artistici e storici. (ore 9:30)