Roma – La Federconsumatori dice no ai ticket per i turisti. Il presidente, Rosario Trefiletti ha sottolineato come, le recenti decisioni prese da alcune Amministrazioni comunali siano del tutto inopportune. “Inserire dei ticket di ingresso alle città – ha commentato il presidente – va a discapito delle fasce meno abbienti del Paese. Non ne comprendiamo il motivo. Allora sarebbe giusto, paradossalmente, che tutti i Comuni d’Italia introducessero un ticket: si aumenterebbero le tasse per tutti senza violare così i principi di uguaglianza costituzionalmente”. Federconsumatori fa sapere che “metterà in campo ogni iniziativa di carattere legale per cancellare simili iniziative”. (ore 10:39)