Riccione, La città costiera romagnola, capitale del turismo estivo, per quattro mesi cambia nome. Non più Riccione ma da fino al 30 settembre RicC1one. In onore della Citroën C1.”Operazione RicC1one” è stata ideata e realizzata da Olivier Francois, direttore generale di Citroën Italia e dallo staff delle relazioni esterne capeggiato da Walter Brugnotti.
Una operazione di sicuro impatto per il Doppio Chevron, che rientra nella strategia adottata dal 2002, basata sulla comunicazione verso il mondo giovanile e realizzata su tre linee guida: gamma rinnovata di prodotti, pubblicità mirata ed efficace, eventi caratterizzanti. Argomenti trattati da François il quale ha fatto notare che, se in generale l’età media dell’acquirente auto è lievemente scesa, nel caso di Citroën si è abbassata bruscamente negli ultimi tre anni. Il motivo è da ricercare proprio nel filo diretto con i giovani attraverso eventi, modelli speciali ad hoc (C3 Buddhabar ecc.) e, soprattutto, grande attenzione alle musiche degli spot pubblicitari, poi divenuti successi da hit parade.
Quindi “operazione RicC1one”, città estiva dei giovani per moda e divertimenti e benvenuta, come madrina dell’avvenimento, alla bella Federica Felini, autrice della canzone-spot C1 e recentemente apparsa al festival di Sanremo. Costo dell’operazione? Solo l’occupazione del suolo pubblico, una C1 in dono al Comune e l’assicurazione che questa partnership porterà grandi vantaggi alla città.
La C1, un delle tre gemelle di Kolin dove nascono anche Toyota Aygo e Peugeot 107, è una piccola compatta, con un buono spazio interno in rapporto alle dimensioni ed è nelle versioni 3 o 5 porte, con motore benzina (1.0i 68 cv) o diesel (Hdi 55 cv). I prezzi partono da 8.500,00 euro, anche se con qualche optional ormai irrinunciabile si possono superare i 10.000,00 euro. La versione RicC1one, offerta con sovrapprezzo di circa 600,00 euro, ha foderine dei sedili colorate, così come le cornici strumenti nonché l’iPod di serie. Ma non solo C1. Il 17 giugno sarà un giorno all’insegna del pipistrello più famoso del mondo: se al cinema verrà proiettato l’ennesimo episodio della saga di Batman, “The Begin”, La C2 si presenterà in un allestimento inedito ispirato proprio a Batman. Una Batmobile sui generis, tutta nera, compresi i bellissimi cerci in lega con un pipistrello argentato, posto di guardia e di monito per i malintenzionati, sulla punta del cofano. Il pipistrello viene ripreso sul tappo del carburante, sul portellone posteriore e sui mozzi cromati delle ruote. Questa serie limitata della C2 si basa sulla C2 Elegance, a cui sono stati abbinati gli interni della C2 Vts, un equipaggiamento più corsaiolo composto da sedili avvolgenti, volante in pelle nera, pomello cambio e pedaliera in alluminio, e un kit aerodinamico costituito da una calandra nuova, un musetto sportivo, minigonne e alettone posteriore. Le prime C2 Batman arriveranno in abbinamento al propulsore 1.4 Hdi Euro4 da 70 cv, ma successivamente saranno disponibili anche il 1.1 da 60 cv, il 1.4 da 75 cv ed il 1.6 16v da 109 cv abbinato al cambio Sensodrive.
Inoltre, sempre grazie alla collaborazione con la Warner Bros Italia e soltanto per l’Italia ci saranno versioni speciali della C3, della Picasso e della Berlingo, con i loghi e le grafiche degli episodi dei personaggi Titti e Silvestro, associati ad un allestimento completo di climatizzatore, radio cd e sensori di parcheggio. (ore 09:00)

SHARE
Girolamo Cimarosti
Eoliano di Lipari, appassionato di motori e particolarmente innamorato delle due ruote. L’altra sua passione è la musica classica. Verdi, Puccini, Bellini e Rossini sono i suoi preferiti. Suona discretamente il pianoforte. Il richiamo della MotoGP per lui è irresistibile.