Varese – Gli esponenti politici lombardi si stringono in un fronte unico per la difesa di Malpensa.
Il più agguerrito continua ad essere il Governatore della Lombardia Roberto Formigoni che ha annunciato: <<Ho parlato con Berlusconi  ed è ben consapevole del problema di Malpensa e condivide il nostro impegno in questo campo. Il presidente sa bene che si tratta di un’infrastruttura indispensabile per l’Italia che sarà una priorità del nuovo governo. Ora bisogna fermare la mano assassina di Alitalia nei confronti di Malpensa”.
Stessa opinione per il leader della Lega Umberto Bossi promotore di una manifestazione in difesa dello scalo varesino.
<<E’ giusto vendere Alitalia ad Air France altrimenti fallisce, questo però non ha niente a che fare con Malpensa che deve vivere e lavorare, sono due cose diverse. Noi salveremo Malpensa a tutti i costi, salveremo i posti di lavoro – ha dichiarato il leader del Carroccio – Malpensa deve essere la base del sistema aeroportuale del Nord, un sistema che forse adesso è troppo spezzettato e su questo dovremo lavorare. Il governo invece ha scientificamente deciso di lavorare contro Malpensa. Romano Prodi – ha aggiunto Bossi – ha voluto dare il colpo finale all’aeroporto della Padania. La soluzione può essere la moratoria per i voli di Malpensa e anche l’aiuto alla Sea con contributi che possono far superare questo periodo di difficoltà mentre si trova una nuova compagnia. Tutto questo non c’entra niente con Alitalia che è giusto che vada ai francesi altrimenti non può che fallire, ma noi – ha concluso – faremo di tutto per Malpensa e la salveremo>>.
Durante la manifestazione è stata anche avviata la raccolta delle adesioni per una class action contro Alitalia per aver danneggiato l’aeroporto di Malpensa e l’economia del Nord.
<<Nell’ultima Finanziaria è stata introdotta l’azione collettiva e questa è l’occasione migliore per applicare per la prima volta questa norma. Per questo abbiamo iniziato oggi la raccolta di adesioni per un’azione legale contro Alitalia>>, ha spiegato il senatore della Lega Nord Roberto Calderoli. (ore 11:10)