Roma – Se la nuova Finanziaria per il 2007 riuscirà ad ottenere l’approvazione delle Camere, porterà con sé anche il decreto fiscale che include la norma che prevede l’esenzione, per due anni (che diventano tre se l’auto è inferiore ai 1.300 cc) dal pagamento del bollo auto per le nuove vetture Euro 4 o Euro 5. La misura resterà in vigore fino alla fine del 2007. Scende a 227,77 euro per ogni mille litri l’accisa per il gpl.
Questa comunque, pare essere una delle poche novità liete per gli automobilisti che il documento fiscale porterà con sé. Fra le brutte notizie, l’aumento medio del 10,5% del bollo per 30 milioni di vetture, e la crescita di 3,7 millesimi di euro al litro il prezzo del gasolio usato ormai da 4 automobilisti su dieci. Crescerà poi il costo delle tasse pagate dai 200 mila proprietari di modelli di auto oltre i 2.600 chilogrammi di peso, non solo Suv e gipponi, dunque. (ore 10:00)