Brindisi – Sono ripartiti stamane i passeggeri del volo della Turkish Airlines dirottato ieri sera da Hakan Ekici. Il Boeing, partito da Tirana e diretto a Istanbul, è stato fatto atterrare all’aeroporto di Brindisi. Tutta la notte sono stati fatti accertamenti per comprendere se a bordo vi fosse qualche complice. Ekici, secondo quanto emerso dai primi interrogatori, pare abbia dichiarato di aver abbracciato la fede cristiana e di temere quindi per la sua incolumità in Turchia. Sarebbero queste le motivazioni del dirottamento: far arrivare questo messaggio al Papa. Sembra infatti che nello scorso maggio l’uomo avesse chiesto asilo politico all’Albania, rifiutato. (ore 9:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply