Torino – Massimo Bianconcini e Vanni Oddera, campioni emergenti del panorama italiano del Freestyle Motocross (FMX), sono entrati a fare parte del del Fiat Freestyle Team.
Massimo Bianconcini nasce a Bologna nel 1979 e si avvicina al motocross all’età di 8 anni contagiato dalla passione del padre. Sin dalle prime competizioni mostra il suo innato talento e, a partire dal 1996, trasforma il suo passatempo preferito in una vera professione diventando un pro rider. Così nel 2005 vince una tappa di Coppa del Mondo a Milano mentre l’anno successivo vince il “Whip Contest” di Roma e Torino, tappe valevoli per la Coppa del Mondo FMX, e conquistadueterzi posti:nella classificadei Migliori Rookie d’Europa ed al FIAT Super Cross di Genova. Nel 2007 Massimo Bianconcini, soprannominato “Bianco”, si laurea vicecampione italiano oltre a classificarsi al 3° posto nel “Master Off Dirt” di San Peter e al 4° posto nella tappa di Coppa del Mondo di Riga. Eletto 3° Best Freestyler Italiano, chiude il 2007 con un 14° posto nel World Ranking FMX. Vanni Oddera, nato a Savona nel 1980, fin da bambino mostra una propensione naturale per le “ruote dentate”.Inizia la suacarriera nella categoria enduro e, dopo aver recuperato da un lungo infortunio, decide di dedicarsi completamente alla specialità FMX e, nel 2003, si esibisce nel suo primo show dal vivo. Da allora compie molta strada collezionando numerosi risultati: Best Rider 2005 all’EICMA di Milano, due quarti posti nell’ambito di competizioni appartenenti al circuito mondiale FMX (a Praga e a Salisburgo), vincitore del Super Cross di Nizza nel 2006 e secondo classificato al FIAT Super Cross di Genovanel 2007. Infine, Vanni e Massimo sono entrambi membri della crew “DABOOT”, gruppo di rider FMX Made in Italy fondata nel 2000, tra gli altri, dallo stessoBianconcinie daAlvaro Dal Farra (DABOOT, che in slang americano significa “stivale”, ha una doppia valenza: indica lo stivale utilizzato dai rider motocross e la forma della penisola italiana). (ore 13:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply