Roma – Da un rapporto presentato da Isfort al IV Forum internazionale dell’informazione per la salvaguardia della natura organizzato da Greenaccord, è emerso che per gli italiani le targhe alterne come rimedio antinquinamento sono un inutile “palliativo”. Contestualmente dalla relazione si evince che i ticket di ingresso in città sono poco graditi ai nostri connazionali così come è in crescita l’insoddisfazione per il trasporto pubblico, che in due anni e’ finito sotto la sufficienza. (ore 21:00)