Roma – Il presidente dell’Unrae, Salvatore Pistola, interviene sulla sovrattassa di 2 euro per kw sulle auto di peso complessivo maggiore
di 2.600 kg, proposta nella Finanziaria. “E’ un provvedimento improprio, iniquo e discriminante – ha commentato Pistola – si tratta di 42 modelli, che comprendono 186 versioni, le cui
immatricolazioni nei primi nove mesi dell’anno hanno fatto registrare 32.441 unità”.
Tra queste auto vi sono anche alcune monovolume di fascia di prezzo medio, abitualmente acquistate da famiglie numerose. “Il fatto che tali veicoli siano già soggetti ad una tassa particolarmente elevata in ragione della maggior potenza necessaria alla trazione, unitamente alla considerazione
che gli stessi siano tutti di produzione estera – ha concluso Pistola – rende tale iniziativa
assolutamente inopportuna, ponendoci al di fuori delle normative in materia in vigore
nei principali Paesi europei nostri partner”. (ore 13:04)

NO COMMENTS

Leave a Reply